La nostra Storia - MISERICORDIA CAMPORGIANO

MISERICORDIA CAMPORGIANO
Title
Vai ai contenuti
La Confraternita di Misericordia di Camporgiano nasce alla fine del 1990 dopo la donazione testamentaria di 50 milioni di lire della Signora Rita Massei, per l'acquisto di un autofunebre.
 
Con l'interessamento della parrocchia e di un gruppo di persone del consiglio pastorale, fu deciso di assegnare la somma al Gruppo Donatori di Sangue di Camporgiano e solo successivamente di costituire la Confraternita di Misericordia.
 
Il 26 aprile del 1991 nello studio del notaio Giampiero Petteruti di Castelnuovo viene stipulato l'atto costitutivo.
I soci Fondatori Furono: Valentino Luccarini, Francesco Pifferi, Luciano Magnani, Danio Luccarini, Valentino Menchelli, Luciana Bartolomei, Nello Telloli, Ubaldo Cardosi, Daniele Rocchiccioli, Monica Boggi, Giovanni Grassi, Paride Salvio, Mauro Luccarini, Agnes Focacci, Franco Monterotti, Sergio Orlandi.
 
Da questo primo gruppo viene eletto il Governatore, Valentino Luccarini, (che purtroppo ci ha lasciato nel febbraio del 2018), e il Magistrato Provvisorio. Furono poi indette le elezioni e tutti furono riconfermati.
 
Dopo la Costituzione dell'associazione, i soci tennero fede alle disposizioni testamentarie acquistando il carro funebre, con i soldi del lascito, e da qui ebbe inizio l’attività della Misericordia; successivamente fu acquistata, autotassandosi, un'ambulanza usata dalla Misericordia di Frassinoro (Modena) per la cifra di 10 milioni di lire.
 
Con i primi viaggi, le offerte della gente e le donazioni bancarie, nel 1994 venne acquistata la prima ambulanza nuova di tipo A con defibrillatore e altre attrezzature all'avanguardia. Da quel momento la Misericordia ha cominciato a crescere ed aumentare organico e mezzi: nel 1997 la seconda ambulanza di tipo B e nel 2001 la terza ancora di tipo A.
 
Il parco macchine cresce, come anche il numero di Volontari: dal 2001 al 2009 vengono acquistate tre autovetture per i trasporti sociali di cui una a trazione 4X4 e un'ambulanza per l'emergenza insieme alle Misericordie di Piazza al Serchio, Minucciano e Sillano.
Nel 2009 viene acquistata un'altra ambulanza di tipo A in sostituzione della prima e storica del 1994 ormai obsoleta.
Nel Corso degli anni, per ben tre volte la Misericordia ha spostato la propria sede sociale; la prima, era situata nei locali seminterrati delle Scuole Medie di Camporgiano; poi si trasferì nella ex-sala di Musica, accanto alla Caserma dei Carabinieri; ed infine ad oggi, grazie a una convenzione stipulata col Comune di Camporgiano in data 22/11/2009, la sede si trova nel complesso "Rocca degli Estensi" in via della Stazione dove possiamo disporre di locali idonei per l'alloggio dei volontari addetti all'emergenza, ufficio ed ambulatorio e ricoveri per le ambulanze.

Le attività svolte dalla Misericordia dalla sua costituzione fino ad oggi, sono in sintesi queste:
Trasporti Sanitari Ordinari, Trasporti funebri, Servizio 118 DEU a turno sulle sedi di Piazza al Serchio e di Camporgiano, Assistenza agli anziani Formazione dei nuovi volontari e retraining per i volontari attivi con organizzazione di corsi per soccorritori di livello base e avanzato, lezioni di BLSD alla popolazione, assistenza sanitaria alle manifestazioni, partecipazione a missioni di Protezione Civile per le varie Emergenze,
In particolare la Misericordia di Camporgiano ha partecipato alle emergenze sanitarie dovute a catastrofi o guerre come Bosnia e in Albania nei primi anni ‘90, Umbria, Sarno negli anni 2000, e per ultimo la missione per il terremoto dell’Aquila nell’estate del 2009.
Attualmente la Misericordia di Camporgiano, guidata dal Magistrato in carica, con a capo il nuovo Governatore Dott. Sergio Orlandi, dopo il tragico evento successo al nostro Governatore Valentino Luccarini, offre un punto PET con servizio BLSD per il territorio con turni mensili di 24H, con il supporto delle Misericordie di Castelnuovo, Minucciano, Barghigiano, e della Croce Verde.
Title
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti